• Carrello
Articoli Somma
0 0.00 CHF
  • CG

Condizioni generali di iba sa

1 Aspetti generali

1.1 Ambito di applicazione

Le presenti Condizioni generali (di seguito “CG“) regolano il rapporto giuridico tra iba sa (di seguito il “Venditore“) e i suoi clienti per tutti i contratti relativi alle consegne e ad altri servizi forniti dal Venditore ai clienti. Le CG sono in vigore dal momento dell'ordine da parte del cliente, nella sua stesura valida. Il cliente con il suo ordine accetta le presenti CG per gli ordini telefonici, scritti e via fax e per gli ordini tramite il sito www.iba.ch con la sua registrazione nell'E-Shop iba. Le disposizioni o le condizioni generali commerciali o d'acquisto del cliente in contrapposizione con le presenti CG non vengono riconosciute, neppure se il venditore non vi si oppone espressamente.

1.2 Offerta

Le offerte del venditore sul proprio sito web, in cataloghi, giornali, volantini ecc. sono non vincolanti e libere. Le offerte di iba ag si rivolgono esclusivamente a clienti che acquistano e utilizzano merci per la loro attività commerciale, burocratica, di servizio o come libero professionista (di seguito "clienti commerciali") con sede in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Le informazioni sui prodotti quali dati tecnici, immagini, assicurazioni di compatibilità si basano sui dati del produttore e non sono vincolanti. Il venditore non garantisce che queste informazioni siano corrette o non contengano errori di stampa.

1.3 Stipula del contratto

Inviando il proprio ordine per posta, fax o e-mail o nell'e-shop sul sito web del venditore o tramite ordine telefonico, il cliente fa un'offerta legalmente vincolante di conclusione di contratto. Il contratto diventa valido quando il Venditore accetta questa offerta tramite una conferma d'ordine o effettuando la consegna delle merci.

1.4 Prezzi

Tutti i prezzi sono indicati in Franchi svizzeri (CHF), IVA esclusa, e includono già eventuali tasse di riciclaggio anticipate (TRA), nonché, in caso di DVD e CD-R/RW vergini, le tasse sui diritti d'autore (SUISA) su base legale.

I prezzi promozionali valgono solo per il periodo di tempo indicato. Se le merci a un prezzo promozionale vengono ordinate con pagamento anticipato, il prezzo applicato, nel caso in cui il pagamento anticipato venga effettuato al termine della validità della promozione, sarà quello valido al momento del pagamento.

Gli sconti non sono cumulabili e non sono validi sugli articoli netti e sui servizi contrassegnati.

Per ordini inferiori a CHF 100.- (valore della merce, IVA esclusa) sarà addebitato un supplemento per piccole quantità di CHF 8.50 per ogni ordine.

1.5 Pagamento

Le fatture devono essere pagate al netto entro 30 giorni data fattura. In caso di pagamento ritardato, il venditore è autorizzato a stornare gli ordini successivi dell'acquirente e ad addebitare al cliente eventuali costi di sollecito e/o di riscossione, nonché eventuali interessi di mora. Al terzo sollecito il venditore esige un rimborso per le spese amministrative pari a CHF 10.- e, separatamente, CHF 50.- per la riscossione.

Il venditore si riserva il diritto di evadere ordini di nuovi clienti e ordini di grandi dimensioni di clienti attuali solo in contrassegno o con pagamento anticipato. I clienti con un fatturato annuo superiore a CHF 5'000.- possono richiedere la consegna con fattura mensile. Ciononostante il venditore si riserva il diritto di rifiutare tale richiesta senza dover motivare la sua decisione o di revocarla in caso di ritardo dei pagamenti. Gli assegni WIR non sono accettati, indipendentemente dalla modalità di pagamento.

Le compensazioni sono accettate solo con crediti riconosciuti in forma scritta o valutati come passate in giudicato.

Fino al completo pagamento, le merci consegnate restano di proprietà del venditore. Il venditore è autorizzato a inserire una nota corrispondente nel registro per i patti di riserva della proprieta. Con il suo ordine il cliente si dichiara d'accordo a questo proposito.

Se il cliente ritarda il pagamento del prezzo d'acquisto, il venditore è autorizzato a rescindere il contratto e a tornare in possesso delle merci. Inoltrando il suo ordine, il cliente si dichiara d'accordo con il ritiro delle merci.

1.6 Consegna

La consegna viene effettuata solo in Svizzera o in Liechtenstein.

La consegna avviene per posta, treno, camion o corriere privato franco domicilio (CPT come da Incoterms 2000). Sono esclusi i trattamenti speciali come le consegne con servizio express e al piano, per le quali sono previste le spese effettive del Venditore. Non si effettuano consegne a indirizzi di caselle postali.

I dati relativi alla disponibilità e ai termini di consegna non sono vincolanti se non confermati in forma scritta dal venditore. Se non diversamente indicato nell’offerta del Venditore, le consegne avvengono da magazzino. Per ordini ricevuti prima delle ore 17:00, solitamente la consegna viene effettuata già nello stesso giorno. La consegna avviene poi entro 24 ore, ad eccezione di alcune zone dei cantoni Grigioni, Ticino e Vallese, dove avviene entro 48 ore.

Il venditore si riserva il diritto di apportare ai prodotti modifiche che servono esclusivamente al miglioramento dell'articolo o che non mettono in pericolo lo scopo contrattuale o che sono ragionevoli per il cliente in virtù delle condizioni, e questo senza preavviso.

In caso di ritardi della consegna superiori a 30 giorni, il cliente è autorizzato a rescindere il contratto. Ciononostante il venditore si riserva il diritto, in caso di mancata disponibilità dell'articolo ordinato, di consegnare al cliente un articolo di qualità e prezzo equivalente. Il venditore non è responsabile di ritardi nelle consegne per motivi esterni, in particolare in caso di ritardi causati dai produttori o da altri terzi.

1.7 Diritto di restituzione

La merce può essere resa entro 14 giorni dalla ricezione insieme alla bolla di consegna o alla fattura a spese dell'acquirente. Sono esclusi gli articoli ordinati a terzi dal venditore dietro specifica richiesta del cliente, finiture extra, articoli tecnici o articoli già usati. La merce deve essere completa, imballata con imballaggio originale, non avariata e senza scritte o etichette, altrimenti non può essere rimborsata.

Per il diritto di restituzione di mobili e sedie valgono anche le seguenti condizioni supplementari: Mobili e sedie vengono ritirati direttamente presso il cliente. Devono essere nel loro imballaggio originale, completi e senza danni. Sono esclusi dal diritto di restituzione i mobili che sono stati montati o modificati dal cliente. I costi di ritiro del venditore vengono addebitati al cliente.

Articoli con data di scadenza (data di conservazione o data di scadenza) sono ripresi solo con previo accordo scritto o telefonico. Ci riserviamo il diritto di rifiutare il ritiro della merce, se a causa della data di scadenza, questa non è più vendibile.

1.8 Garanzia

Il cliente deve notificare al venditore difetti evidenti entro 10 giorni (arrivo al cliente) dalla ricezione della consegna. Difetti nascosti riscontrati in seguito devono essere immediatamente comunicati una volta scoperti, sempre nel rispetto dei termini di garanzia. Se non diversamente concordato, la durata della garanzia per i difetti nascosti è di 24 mesi dalla data di consegna. La merce difettosa deve esserci ritornata con una copia della fattura e con chiara descrizione del difetto all’indirizzo seguante:

iba ag, Gewerbestrasse 16, 3065 Bolligen

Le eventuali spese di trasporto sono a carico del cliente. L'acquirente non ha alcun diritto di garanzia per difetti che non sono notificati in modo corretto ed entro i termini in conformità alle condizioni succitate.

In caso di difetti notificati entro i termini e in modo corretto, spetta al venditore decidere se riparare l'articolo o sostituirlo. Sono esclusi dalla garanzia difetti di cui deve rispondere il cliente, per es. a seguito di uso inappropriato, usura naturale o influenze esterne, non dipendenti dal venditore.

Non sono ammesse altre richieste di garanzia.

1.9 Responsabilità

Il venditore, i suoi assistenti ed eventuali aiutanti sono responsabili nei confronti del cliente per danni personali a loro imputabili, nonché per altri danni, premeditati o dovuti a negligenza e per danni soggetti alla legge sulla responsabilità civile dei prodotti. Si esclude qualsiasi altra richiesta di responsabilità da parte del cliente per qualsivoglia ragione legale.

1.10 Protezione dei dati / dati utente del cliente

Per quanto riguarda la rilevazione e la normale elaborazione di dati personali o aziendali da parte del venditore, vale la dichiarazione sulla protezione dei dati (Privacy Policy) pubblicata sul sito web del venditore, che il cliente accetta effettuando il proprio ordine (in via telefonica o scritta) o registrandosi nell'e-shop iba.

I clienti sono obbligati a fornire solo dati corretti e completi.

Nella scheda "My iba" sul sito web del venditore il cliente ha la possibilità di salvare i propri dati utente proteggendoli con una password. Il cliente si impegna a tenere segreta la password da lui scelta, di non comunicarla a terzi e accetta che tutti gli ordini fatti sul suo account utente gli saranno addebitati.

1.11 Protezione del nome

iba è un marchio registrato, inserito nel registro del commercio ed è quindi di proprietà aziendale del venditore. In conformità con il diritto in vigore, l'utilizzo di questo nome da parte di clienti e terzi per scopi propri è vietato.

1.12 Diritto applicabile e foro competente

Tutti gli obblighi risultati da questo rapporto contrattuale sono regolati dal diritto materiale svizzero, con esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci (CISG). L'unico foro competente è Berna.

1.13 Disposizioni finali

Qualora una delle disposizioni contenute nelle presenti CG o in un altro accordo contrattuale non fosse o non risultasse applicabile, l'l'applicabilità delle restanti disposizioni delle CG e del contratto restano invariate.

1.14 Modifiche delle CG

Ci si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento modifiche al contenuto e alla portata delle presenti CG. Tali modifiche saranno rese note agli acquirenti tramite pubblicazione sul sito www.iba.ch.

2 Condizioni generali per materiale stampato e articoli pubblicitari

2.1 Validità/Ambito di applicazione

Questo paragrafo relativo al materiale stampato e agli articoli pubblicitari completa e precisa le CG del Venditore per affari e contratti relativi alla realizzazione, fornitura e gestione di materiale stampato o articoli pubblicitari. Le CG sono in vigore dal momento dell’assegnazione dell’ordine da parte del cliente, nella sua stesura valida. Il cliente accetta le presenti CG dal momento della sua assegnazione dell’ordine (via telefono, in forma scritta o via fax), dal momento dell'assegnazione dell'ordine su www.iba.ch con la sua registrazione nell'e-shop iba. Se sono state concordate in forma scritta altre condizioni specifiche per il cliente, queste hanno la precedenza sulle CG. Tuttavia, queste disposizioni specifiche per il cliente non hanno alcuna validità per operazioni e contratti futuri.

2.2 Offerte

La validità delle offerte è indicata nell‘offerta stessa. Le offerte che includono dati ancora incompleti hanno solo carattere indicativo e sono considerate come tali.

2.3 Prezzi

I prezzi offerti sono da intendersi netti (IVA esclusa). Se non espressamente indicato, il cliente può concludere che non sono previsti costi aggiuntivi. Eccezioni a questo principio, così come eventuali riserve sui prezzi dovute all’andamento dei prezzi dei materiali o dei costi salariali, saranno indicate nell’offerta e nella conferma d‘ordine.

2.4 Condizioni di pagamento

In linea di massima si applicano le condizioni di pagamento regolate al punto 1.5 delle presenti CG. Se alcuni ordini prevedono l‘accumulo di grandi somme di denaro per il materiale e il lavoro di terzi oppure perché la gestione dell’ordine richiede un lasso di tempo più lungo, il Venditore è autorizzato a chiedere pagamenti anticipati a copertura delle sue prestazioni preliminari. L’ammontare dei pagamenti anticipati e la loro scadenza vengono precisati nell’offerta oppure nella conferma d‘ordine.

2.5 Preparazione per la stampa

La riproduzione e la stampa di tutti i modelli e affini che il cliente mette a disposizione del Venditore sono effettuate a condizione che il cliente sia in possesso dei relativi diritti di riproduzione. In caso di violazione dei diritti di riproduzione, il cliente non si rivarrà sul Venditore.

I prezzi offerti o confermati dal Venditore si basano sul presupposto che il cliente fornisca al Venditore dati professionali pronti per la stampa, nonché indicazioni cromatiche o campioni precisi. Qualsiasi spesa supplementare, come ad es. chiarimenti, correzioni da parte dell'autore, ulteriori visti per la stampa oppure campioni dai colori vincolanti, saranno addebitati come costi aggiuntivi in fattura.

2.6 Acquisizione dei dati di stampa

Non si assume nessuna responsabilità per i dati forniti dal cliente.

2.7 Archiviazione dei dati di stampa

Il Venditore non è soggetto ad alcun obbligo di archiviazione dei documenti di lavoro (dati, filmati ecc.). Solitamente, tutti i dati digitali necessari per la produzione sono salvati e una copia riutilizzabile (visto si stampi) viene inviata al cliente. I dati non digitali, come ad es. i filmati, vengono sempre restituiti al cliente.

2.8 Visto si stampi

I documenti pronti per la stampa devono essere verificati dal cliente per correggere eventuali errori e vanno restituiti al Venditore. Il Venditore ritiene responsabili per la consegna dei documenti pronti per la stampa il rappresentante o il collaboratore del cliente con il quale è stato in contatto in merito alla concreta elaborazione dell'ordine. Il Venditore non è responsabile per errori non rilevati dal cliente. Se il cliente rifiuta espressamente di consegnare un visto si stampi, la responsabilità del Venditore per sviste e altri errori si limita esclusivamente a premeditazione e colpa grave.

2.9 Termini di consegna

I termini di consegna convenuti valgono solo se il Venditore riceve per tempo e come da accordi tutta la documentazione necessaria e obbligatoria (modelli, litografie, manoscritti o supporti dati, visto si stampi ecc.). I tempi di consegna concordati iniziano il giorno di ricezione del visto si stampi e terminano il giorno in cui il materiale stampato viene spedito dalla fabbrica.

Il superamento dei termini di consegna o il mancato rispetto del termine per cause non dovute al Venditore (ad es. sciopero, blocchi, mancanza di corrente, scarsità di materie prime e tutti i casi di forza maggiore) non autorizzano il cliente a rescindere il contrato o a ritenere il Venditore responsabile dei danni causati.

2.10 Consegna

Le consegne vengono effettuate esclusivamente in Svizzera e nel Liechtenstein.

La consegna avviene per posta, treno, camion o corriere privato franco domicilio (CPT come da Incoterms 2000). Sono esclusi i trattamenti speciali come le consegne con servizio express e al piano, per i quali saranno esposte le spese effettive sostenute dal venditore. Non si effettuano consegne a indirizzi di caselle postali.

Il luogo di adempimento è la sede del Venditore, a Bolligen. In caso di spedizione delle merci in un luogo di destinazione in Svizzera (fino alla rampa del cliente), il Venditore organizza il trasporto. I costi di imballaggio e trasporto sono a carico del cliente. Condizioni di consegna diverse vanno concordate in modo specifico e devono essere indicate separatamente nell'offerta. In caso di danni durante il trasporto riscontrati sulle merci al momento della ricezione, il destinatario deve immediatamente redigere un verbale di accertamento da far controfirmare al trasportatore e allegare alla lettera di vettura una riserva.

Se il Venditore ha un ritardo nella consegna, il cliente deve calcolare un'adeguata proroga scritta per il completamento successivo del lavoro, che tenga conto delle condizioni particolari del ritardo. Se il cliente subisce un danno dovuto al mancato rispetto o al ritardo nel rispetto delle consegne, il Venditore è responsabile solo se può essere dimostrata la sua premeditazione o grave negligenza.

2.11 Stoccaggio e collaudo

I prezzi del Venditore si basano sull’emissione della fattura complessiva e sulla spedizione di una consegna. Al momento della consegna delle merci da parte del Venditore, i vantaggi e i rischi vengono trasferiti al cliente. Se la spedizione subisce un ritardo su richiesta del cliente o per altri motivi indipendenti dal Venditore, dal momento previsto in origine per la consegna dal magazzino del Venditore il rischio passa a carico del cliente.

2.12 Stoccaggio in magazzino

Se non diversamente concordato, i prezzi del Venditore includono i costi di stoccaggio e spedizione. Si calcola uno stoccaggio della durata massima di dodici mesi dalla data in cui le merci sono pronte. Se questo termine viene superato, il Venditore ha il diritto di ridiscutere l’acquisto delle merci interessate e gli eventuali costi supplementari e di definirli nuovamente.

In caso di ordini di spedizione, i vantaggi e i rischi dal momento della disponibilità delle merci fino allo stoccaggio sono a carico del cliente. I prodotti stoccati presso il Venditore sono assicurati contro i danni elementari. Ulteriori rischi sono a carico del cliente.

Se i prodotti sono stoccati presso il Venditore, sarà stipulato un accordo di collaborazione scritto a integrazione delle presenti CG. Questo accordo regola altri aspetti legati a produzione, stoccaggio in magazzino e gestione.

2.13 Tolleranze/Discrepanze

Con riserva di discrepanze tipiche del settore legate alla produzione e al materiale. Sono decisivi i valori di tolleranza definiti dagli istituti riconosciuti (ad es. Fogra, norme DIN). Le specifiche del cliente devono ottenere l'esplicita conferma del Venditore. Per motivi tecnici di produzione è possibile che si verifichino spedizioni con una discrepanza in eccesso o in difetto pari a +/– 10 %. Questa tolleranza quantitativa viene calcolata in base al prezzo concordato per l’ordine in questione.

2.14 Reclami

Il materiale stampato consegnato va verificato alla ricezione. Eventuali lamentele relative a qualità e quantità devono essere notificate entro 8 giorni dalla ricezione. In caso contrario, la consegna è considerata accettata e autorizzata. In caso di lamentele fondate, spetta al Venditore scegliere entro un lasso di tempo adeguato se rimborsare il valore minimo della merce (accredito), apportare miglioramenti oppure optare per una consegna sostitutiva. Si esclude la sostituzione in caso di altri danni o di danni successivi.

2.15 Diritto di restituzione

Il materiale stampato e gli articoli pubblicitari non possono essere restituiti.

2.16 Rapporto con il punto 1. e 2. delle Condizioni generali

Inoltre i punti da 1.1. a 1.14. delle CG del Venditore restano invariati se non diversamente regolato ai punti da 2.1 a 2.15. delle CG.

© 12.12.2016, iba ag